News

THE BEATLES festeggiano l’anniversario di “Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band”

Album multiformato, registrazioni inedite e un documentario mai trasmesso

19-04-2017 15:56

THE BEATLES festeggiano l’anniversario di “Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band”

Era l’1 giugno di 50 anni fa quando John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr stupirono e deliziarono il mondo, inaugurando la Summer of Love, con “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”, un capolavoro rivoluzionario che è diventato l’album più celebrato di sempre. Il 26 maggio “Sgt. Pepper” uscirà in tanti ricchissimi formati. L’album è stato oggetto di un nuovo mix stereo e 5.1 da parte di Giles Martin e Sam Okell e si arricchisce di registrazioni in studio alternative fino ad ora inedite.

È pazzesco, 50 anni dopo stiamo ancora ripensando a questo progetto con affetto e stupore per come quei 4 ragazzi, il loro magnifico produttore e i suoi ingegneri del suono siano riusciti a produrre un’opera d’arte così duraturo” dice Paul McCartney nella sua introduzione a questa “anniversary edition”.  

“Sgt. Pepper” in qualche modo colse l’essenza di quell’anno e consentì a molte persone di iniziare da lì per entrarci in pieno” ricorda Ringo Starr nel libretto di nuove queste edizioni.

“Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” è il primo album dei Beatles ad essere remixato e presentato con nuove tracce tratte dalle session in studio fin dai tempi di “Let It Be… Naked”, del 2003.

Per ottenere il nuovo mix stereo e 5.1, il produttore Giles Martin e il mix engineer Sam Okell hanno lavorato con un esperto team di ingegneri e specialisti del restauro del suono negli Abbey Road Studios di Londra. Tutte le versioni della “Anniversary Edition” hanno il nuovo mix realizzato partendo dai nastri originali a 4 piste e tenendo come riferimento il primo mix Mono, il preferito dai Fab Four e prodotto da George Martin.

In occasione del Record Store Day 2017 (21 aprile) uscirà anche il vinile 7” in edizione limitata di “Strawberry Fields Forever/Penny Lane”, le prime due canzoni registrate durante le session di “Sgt. Pepper”, che iniziarono nel novembre del 1966. Invece di essere inserite nell’album, le due canzoni uscirono come singolo nel febbraio del 1967. Tra le speculazioni in quel periodo da parte dei media su quale sarebbe stata la prossima mossa della band, il singolo servì a far da ponte fra le due uscite più distanziate della storia dei Beatles, da “Revolver” (agosto 1966) e “Stg. Pepper” che uscì 10 mesi dopo.
 

– “A splendid time is guaranteed for all” –

 

Il vivace e colorato artwork dell’album, compresa l’originalissima copertina Pop Art con i Beatles circondati da una folla di eroi in un collage 3D, è opera di Peter Blake e Jann Haworth con la collaborazione della band. L’artwork originale è protagonista di tutte le versioni di questa Anniversary Edition e sono inclusi anche gli inserti con le immagini ritagliabili del Sergente Pepper.

Nel box 30x30cm che ospita la Super Deluxe Edition, con copertina lenticolare e due poster, trova posto anche un libro di 144 pagine con le introduzioni di Paul McCartney e Giles Martin, la descrizione delle canzoni, delle innovazioni che l’album ha portato e  del contesto storico, con contributi di Kevin Howlett, autore ed esperto della storia dei Beatles, del compositore e musicologo Howard Goodall, del produttore e scrittore Joe Boyd, dei giornalisti Ed Vulliamy e Jeff Slate. Il libro è completato da foto rare, dalla riproduzione dei testi manoscritti e dalla documentazione degli Abbey Road Studios. Nella versione in digipack 2CD c’è una riduzione del libro (50 pagine), mentre la versione in doppio 2LP è una riproduzione fedele dell’originale album apribile.

 

– “We hope you will enjoy the show” –

 

Come tutte le migliori idee, anche quella di “Sgt. Pepper” nacque per caso da una conversazione su un aereo fra Paul e il roadie Mal Evans, quando la richiesta di Mal di avere il sale e il pepe fu intesa da Paul come “Sgt. Pepper”. Nella mente di Paul prese forma una banda militare di età edoardiana – la “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”. “Sgt. Pepper” prese ispirazione da molte fonti, fra cui “Pet Sounds” dei Beach Boys, un poster del circo di epoca vittoriana (“Being For The Benefit Of Mr. Kite!”), lo spot TV di una marca di cereali (“Good Morning Good Morning”), un disegno del figlio di John, Julian (“Lucy In The Sky With Diamonds”), una notizia di cronaca (“She’s Leaving Home’) e insegnamenti Hindu (“Within You Without You”).

 

– “Lend me your ears and I'll sing you a song” –

 

Usando il tradizionale registratore a 4 tracce, i Beatles collaborarono con il produttore George Martin per raggiungere “l’impossibile”, come venne soprannominato, per arrivare il più lontano possibile con gli arrangiamenti e la tecnologia a disposizione per realizzare la loro collettiva visione per “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”. George Martin l’ha descritto così “eravamo in una particola re forma d’arte tale per cui quello che finiva su nastro poteva finire solo su nastro”. I Beatles trascorsero più di 400 ore nello Studio 2 di Abbey Road per registrare l’album, fino ad aprile 1967.

 

– “I read the news today oh boy” –

 

Dal giorno in cui fu pubblicato, il 1 giugno del 1967, “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” passò 148 settimane nella classifica Inglese, di cui 27 al numero 1. Negli Stati Uniti passò 88 settimane in classifica, di cui 15 al primo posto. Vinse 4 GRAMMY Awards®, fra cui Album dell’anno, e rimane uno dei più influenti e venduti dischi di tutti I tempi. Nel 2003, la biblioteca del congresso americano ha selezionato “Sgt. Pepper” per il National Recording Registry, riconoscendo all’album un valore “culturale, storico ed estetico”. “Sgt. Pepper” è al primo posto della classifica dei 500 più grandi album di tutti i tempi della rivista musicale Rolling Stone.

 

Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band Anniversary Edition - versioni disponibili:

 

CD con l’album nel nuovo mix stereo a cui è stato aggiunto il celebre loop audio finale realizzato per rendere “infinito” l’album nell’originale edizione in vinile Inglese.

 

DELUXE (2CD): un CD con il nuovo mix dell’album e un secondo CD con le versioni alternative ed inedite registrate in studio di tutte le 13 tracce, due versioni di “Penny Lane” (una strumentale e un nuovo mix) e due versioni di “Strawberry Fields Forever” completamente inedite. 

 

DELUXE VINILE (2LP 180g): il nuovo mix nel primo LP e le versioni alternative ed inedite registrate in studio dei 13 brani nel secondo LP.

 

SUPER DELUXE (4 CD + DVD + BLU-RAY DISC)

CD 1:  il nuovo mix dell’album

CD 2 & 3:

- 33 tracce dalle sessioni in studio, la maggior parte inedite e mixate direttamente dai nastri multitraccia, in ordine cronologico di registrazione.

- un nuovo mix stereo di “Penny Lane” e il mix in stereo del 2015 di “Strawberry Fields Forever”.

CD 4:

- l’album nel suo originale mix in mono e i brani “Strawberry Fields Forever” e “Penny Lane”.

- il singolo promozionale della Capitol Records di “Penny Lane” in mono.

- i primi mix in mono, finora inediti, di “She’s Leaving Home” “A Day In The Life” e “Lucy In The Sky With Diamonds” (creduto cancellato dal nastro nel 1967 ma riscoperto in archivio durante le ricerche per l’anniversario).

DISCHI 5 e 6 (DVD e BLU-RAY DISC)

- il nuovo mix audio 5.1 dell’album e di “Penny Lane” ad opera di Giles Martin e Sam Okell oltre al mix 5.1 del 2015 di “Strawberry Fields Forever

- la versione in alta definizione dell’album, di “Penny Lane” e di  “Strawberry Fields Forever”.

-  i video promozionali di “Strawberry Fields Forever”, “Penny Lane” e “A Day In The Life” restaurato in 4K e il “Making of Sgt. Pepper”, film-documentario del 1992 mai pubblicato su supporto prima d’ora, con interviste di McCartney, Harrison, Starr e dei girati in studio con l’introduzione di George Martin.

Rai.it

Siti Rai online: 847